Rae Allen, l’attrice vincitrice di un Tony di Damn Yankees, è morta a 95 anni

Rae Allen, l’attrice vincitrice di un Tony di Damn Yankees, A League of Their Own e I Soprano, è morta a 95 anni

Il mondo della recitazione è in lutto mercoledì, con la notizia che l’attrice vincitrice di un Tony Rae Allen è morta.

L’attrice, che ha vinto un Tony Award come migliore attrice protagonista in un’opera teatrale per E Miss Reardon beve un po’ nel 1971, è morta pacificamente nel sonno all’età di 95 anni, tramite Deadline.

Ha anche ottenuto nomination ai Tony per Damn Yankees nel 1955 e Traveller Without Luggage nel 1967, ed è apparsa in diversi film e programmi TV come A League of Their Own e The Sopranos.

RIP: Il mondo della recitazione è in lutto mercoledì, con la notizia che l’attrice vincitrice di un Tony Rae Allen (a sinistra) è morta

Rae Allen è nata il 23 giugno 1926 a Brooklyn, New York, e si è formata come artista all’HB Studio nel Greenwich Village.

Si è laureata all’American Academy of Dramatic Arts nel 1947 e presto è passata al palcoscenico di Broadway.

Ha ottenuto la sua prima nomination al Tony nel 1955 per aver interpretato l’intrepida giornalista Gloria in Damn Yankees, che è andato in scena per oltre 1.000 spettacoli a Broadway.

Nascita: Rae Allen è nata il 23 giugno 1926 a Brooklyn, New York, e si è formata come artista all'HB Studio nel Greenwich Village

Nascita: Rae Allen è nata il 23 giugno 1926 a Brooklyn, New York, e si è formata come artista all’HB Studio nel Greenwich Village

L’attrice ha debuttato al cinema riprendendo il ruolo di Gloria nell’adattamento cinematografico del 1958 di Dannati Yankees.

Si è anche esibita in spettacoli di Broadway come Il violinista sul tetto, Saint Joan e Dude prima di dedicarsi completamente al cinema e alla televisione.

Ha recitato in The Untouchables, Car 54, Where Are You, Profiles in Courage, The Patti Duke Show negli anni ’60, oltre a un ruolo in The Tiger Makes Out con Eli Wallach del 1967.

Si è spostata tra il grande e il piccolo schermo negli anni ’70 con ruoli in Dov’è Poppa?, Taking Off, All in the Family e una sfilza di film per la TV.

Allen è apparso anche in numerosi programmi TV di successo degli anni ’80 come Soap, The Greatest American Hero, Lou Grant, Remington Steele, Hill Street Blues, Scarecrow and Mrs. King e nel film Moving del 1988.

Soap: Allen è apparso anche in numerosi programmi TV di successo degli anni '80 come Soap, The Greatest American Hero, Lou Grant, Remington Steele, Hill Street Blues, Scarecrow and Mrs. King e nel film del 1988 Moving

Soap: Allen è apparso anche in numerosi programmi TV di successo degli anni ’80 come Soap, The Greatest American Hero, Lou Grant, Remington Steele, Hill Street Blues, Scarecrow and Mrs. King e nel film del 1988 Moving

Ha avuto un paio di ruoli memorabili nel 1992 con Ma Keller in A League of Their Own e Mrs. Sokol, un consulente per la disoccupazione che George (Jason Alexander) deve affrontare in un episodio di Seinfeld.

L’attrice ha anche avuto ruoli nel film del 1994 Stargate, nella serie del 2000 The Fearing Mind e in cinque episodi nei panni di zia Quintina Blundetto in I Soprano.

I suoi ruoli finali sono stati come guest star in Grey’s Anatomy nel 2006, nel film del 2007 Reign Over Me e in due episodi del 2011 di Vampire Mob.

Lascia le nipoti Laura e Betty Cosgrove; e la sua famiglia adottiva, le amiche April Webster e Lisa Ann Gold, con servizi commemorativi in ​​programma su entrambe le coste.

Grey's: i suoi ruoli finali sono stati un posto da guest star in Grey's Anatomy nel 2006, il film del 2007 Reign Over Me e due episodi del 2011 di Vampire Mob

Grey’s: i suoi ruoli finali sono stati un posto da guest star in Grey’s Anatomy nel 2006, il film del 2007 Reign Over Me e due episodi del 2011 di Vampire Mob

Annuncio

.

Add Comment